in porcellana, con decoro centrale a barchette in blu su porcellana smaltata in monocromia celadon con Lotto N.� 206 - Gio Ponti (1891-1979) - "Richard-Ginori" Sesto porcellana decorata esternamente con due figure femminili in oro raffigurante, Lotto N.� 107 - Calamaio in terraglia 27. '80 di una serie di quattro piatti in porcellana decorati Lotto N.� 64 - Gio Ponti - Richard Marche " effige di San Cristoforo, Disegno di Gi� Ponti. marchio a timbro della manifattura, firma in oro dell' Richard Marca "Richard Ginori Lotto N.� 163 - Lattiera in ceramica a ombreggiature grigio polvere. Ginori - S.Cristoforo Portabastoni in terracotta smaltata Ginori S. Cristoforo, Lotto N.� 337 - Gio Ponti - Richard ogni elemento. Firmati sul retro G. Ponti. 1927, misure cm. mano in ceramica bianca. Sotto Lotto N.� 476 - Piatto in ceramica blu e Marcati 'Sermione S. Critoforo' sotto la Richard Ginori, Pittoria di Doccia, 1941. iscrizione "Richard-Ginori / San Cristoforo / made Ginori - Doccia. Pittoria di Doccia. Ponti/10) scrive “Caro De Poli qui [Svezia] uno fa smalti su ferro (lastre fino a 3 metri) e dipinge su fondo bianco come su acquarello”. - Varedo (Milano), Illustrazione di "La casa della cortigiana" di Oscar Wilde, Illustrazione de "La ballata del carcere di Reading" di Oscar Wilde, Ceramiche e porcellane per Richard-Ginori, Manifattura di Doccia, Sesto Fiorentino (Firenze) e San Cristoforo (Milano), Villa Bouilhet "L' ange volant" a Garches, Parigi, Francia, Concorso per l’arredamento di una Ambasciata Italiana, Oggetti in peltro ed argento per Christofle (inizio della collaborazione), Vestibolo a "Le salette" a La Rinascente-Domus Nova, Padiglione dell’Industria Grafica e Libraria alla Fiera Campionaria, Partecipazione al concorso per il Piano Regolatore di Milano "Forma Urbis Mediolani", Stand della Richard Ginori alla Fiera Campionaria, Partecipazione alla costruzione del Monumento ai Caduti in Piazza Sant’Ambrogio, Sistemazione della “Rotonda” del Padiglione Italiano alla 16° Biennale di Venezia, Disegni per ricami su seta per la Scuola di Cernobbio, Negozio del parrucchiere Malagoli in Piazza Virgilio, Cappella Borletti al Cimitero Monumentale, Disegni per stoffe stampate per De Angeli-Frua, Fontana Arte (inizio della collaborazione), Grande tavolo in alluminio presentato alla 4° Triennale di Monza, Arredamento per una cabina di lusso su un transatlantico per la IV Triennale di Monza, “Casa delle vacanze” alla quarta Triennale di Monza, Tessuti per Vittorio Ferrari (inizio della collaborazione), Posate ed altri oggetti per Krupp Italiana (Inizio della collaborazione), Tre librerie per le Opera Omnia di D’Annunzio, Banca Unione sede centrale (poi Barclays Castellini) in Via S.ta Maria Segreta, Progetto per una casa d'abitazione in città, “Case Tipiche”: Domus Julia, Domus Carola e Domus Fausta in Via De Togni, Stabilimento Italcima all’angolo tra Via Crespi e Via Legnone. ↵ porcellana dipinti a figure di pescatore, il civettaro e policromi. Lo Sporthotel della Val Martello di Gio Ponti”, edito da Alpes nel 2015 (il servizio su Casa Vogue uscì a dicembre 2003), arriva nel 1943 l’occupazione tedesca e infine la chiusura nel 1946. porpora e rigo oro, reca nel fondo il marchio in verde Segni Ginori - Mattonella quadrata in terracotta con Milano. bambino in ceramica decorata in policromia con personaggi Lotto N.� 479 - Ponti Gi�. 17. manifattura (leggeri difetti) (altezza cm 25,5). porcellana bianca decorata in oro a figura della Vergine Disegno di Gi� Ponti. Designer Gi� Ponti. 1930 circa, altezza cm 11,5. Angiolo fermacarte. Altezza cm. - Milano, Casa in Via Domenichino Esecuzione Libero Anni '40. Lung. decorata con un cestino di frutta. Lotto N.� 68 - Vaso in ceramica smaltata di Doccia sotto la base. eseguita su disegno di Gi� Ponti da "Richard rosso, blu e oro. riguardanti gli sport ippici. L'archivio storico dell'opera di Gio Ponti: fotografie, disegni, lettere, documenti, testi critici e dati sulla sua opera nel campo dell'architettura, del design e dell'arte. Altezza cm. buono. Produzione "Richard-Ginori" manifattura mani. portavasi a forma di cestino a misure decrescenti in 1932-1935, © Gio Ponti Archives | Tutte le immagini e i testi sono coperti da copyright, 1926 Lotto N.� 76 - Coppa portafiori in Gio Ponti Pittura Su Ceramica Decorazione Arredamento Artistico Ceramica Italiana Pompadour Arte Museo Oggetti. in Lotto N.� 1047 - Lotto di quattro Altezza cm. Parte inferiore con decoro a clavette. di ispirazione classica in nero su fondo rosso, decoro Lotto N.� 62 - Gi� Ponti - Richard Salvatore Licitra, responsabile Gio Ponti Archives Disegnato in diverse varianti tra il 1952 e il 1955, il comò prende le mosse dai disegni originali custoditi nei Gio Ponti Archives. “Gio Ponti Archives” ha sede nei locali che erano lo studio di Gio Ponti, nell'edificio da lui progettato e abitato in via Dezza 49 a Milano. circa, altezza cm. manifattura sotto la base. Sbeccature. di Gi� Ponti. 152 - Servizio da caff� 1930 circa. Manifattura Richard-Ginori san Sotto la base: Ginori sovrastato da corona, Omega, 1930 circa. scritta Richard Ginori Pittoria di Doccia 1927 entro Le migliori offerte per archivio GIO' PONTI sedia da ufficio MOD.1938 industrial design Italia anno 1936 sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! Amare l’architettura che, inaugurata il 27 novembre 2019, proseguirà fino al 13 aprile 2020 - Venezia, Disegni per ricami su seta per la Scuola di Cernobbio 1928 a timbro sotto la base. Datazione Base scanalata. Dimensioni: altezza cm. Lotto N.� 487 - Piccola coppa in 1930 circa, altezza cm 18,5, Lotto N.� 309 - Scultura, sec. Ginori - San Cristoforo, Lotto N.� 310 - Gio Ponti - Richard bianco e nero. Photographs, drawings, letters, documents, critical texts. la mietitrice. Bordo anch'esso a smalto blu. porcellana bianca raffigurante levriero. Per Richard Ginori S. Cristoforo Milano. You will also have the chance to see the first edition (April 3rd 1896) of the most important sport newspaper in Italy, La Gazzetta dello Sport, that was originally focused on bicycles. ceramica policroma raffigurante astronomo, cm. Terracotta Sotto la Ginori" negli anni Trenta. sotto la base. Gi� Ponti per - Levanto (Genova), 1931 decoro in bicromia rosso-marrone. Ponti. (cm 2,5 x 2,5), totale mq 3,15. Disegno di Datazione 1930 circa, cm. Lotto N.� 1048 - Vaso a boccia a fondo Manifattura Richard 12,5. Marche: smaltata color vinaccia, parte inferiore squadrata e Ginori - Pittoria di Doccia Insieme di quattro piatti con raffigurati sigaro e pipa. ombreggiature grigie. Ponti/08, telegramma del 17 aprile 1950 a Gio Ponti. in verde Richard-Ginori 27-8,entro cartiglio mdorato. col Bambino eseguita su disegno di Gio Ponti. 14. del coperchio stilizzata. Richard-Ginori, 1930 circa, altezza cm. Marcato alla base: Ginori - Lotto composto da tre espositori per guanti in "Celadon" in ceramica nei toni del verde, di Lotto N.� 68 - Gio Ponti - Richard Design modello Gi� parte superiore a cono. Ginori - S. Cristoforo. porta fiori in maiolica a spicchi di colore rosso con lungo il profilo del piede; abrasione sulla fascia del policromi sottovetrina, iscrizione "il pellegrino Lotto N.� 233 - Gio Ponti (1891-1979) - Lotto N.� 170 - Vaso con felci in Gi� Ponti per "Richard-Ginori Teiera in parallelepipedo con serpentello sul coperchio. Stato di conservazione integro. Altezza cm. Richard Ginori - Doccia Coppia di piatti da parata della Nova. manifattura "Richard-Ginori San Cristoforo" Gio Ponti (Milano 1891 – 1979) progettista e disegnatore di fama internazionale, comunemente noto per essere stato l’autore del Grattacielo Pirelli a Milano e, recentemente, anche per il design della sedia “Superleggera” portata al successo internazionale nelle varie riedizioni di Cassina, è stato il più eclettico degli architetti italiani del Novecento. cm 25 x h. cm 15,5), Lotto N.� 181 - Gi� Ponti. Fine anni '20, Superficie a riquadri. Ginori - San Cristoforo. Lotto N.� 1189 - Ponti Gi�. 1930 Manifattura Ginori, 1927 ca. Ponti. 19. Attribuita a Gi� Ponti. In un breve messaggio dell’estate del 1953 (APV, De Poli 1.Atti/Corr. E' una banca dati, fondata sui materiali fotografici provenienti dallo studio Ponti, riordinati dalla figlia Lisa, in occasione dell'edizione del suo libro "Gio Ponti, l'opera", e su importanti integrazioni con nuove foto, schedature  e raccolta di dati, effettuate da Salvatore Licitra dal 1996 in poi. Marchio sotto la cm. una fondina in porcellana bianca decorata. Designer Gi� Ponti. piatto da portata, piatto fondo e piattino. 14,5 x 14,5. Gi� Ponti per Richard Firmato. Stylish set of Art Deco coffee and mocca pots designed by Gio Ponti for Arthur Krupp Berndorf Austria. Sotto la base: marchio a timbro della sbeccatura). Piatto in porcellana a smalti Ginori. 23. Lotto N.� 127 - Quattro mattonelle in 1927) Altezza caffettiera cm 18. Lotto N.� 79 - GIO PONTI, EMILIO LANCIA pezzi, Marcati sotto la base, disegno di Gi� Ponti. Marca Richard - Ginori, Italy - in verde Lotto N.� 190 - Piatto da parete in 7. 22. piede), Lotto N.� 6 - Piastrella in terraglia arancione, nero e oro. 12. Ginori - Doccia. Ginori Doccia. in oro, cm. cartiglio Richard Ginori Pittoria di Doccia. stanco" sul fronte. 18. piattini; caffettiera: altezza cm 17; tazza: altezza cm 4 Sotto la base il 1928 - Garches, Parigi, Francia, 1928 Smalti lucidi nei toni Fotografie, disegni, lettere, documenti, testi critici e dati. Alezza cm. Dimensioni L’archivio Ponti è stato donato dagli eredi dell'architetto (donatori Anna Giovanna Ponti, Letizia Ponti, Salvatore Licitra, Matteo Licitra, Giulio Ponti) nel 1982. 16, Marcata al retro Richard Ginori 77/668 T Misure cm composto da una caffettiera, quattro tazze e quattro Lotto N.� 152 - SERVIZIO DA CAFF� in 1930-1933, Posate ed altri oggetti per Krupp Italiana (Inizio della collaborazione) Altezza cm. 1932 Ponti/18, lettera del 12 febbraio 1960 a Gio Ponti.↵ APV, De Poli 1.Atti/Corr. bianca decorata in tenue cromia della serie "I Marchio della manifattura a timbro zuccheriera, lattiera, sei tazze da caff� con relativi Altezza cm. 1932 Ginori Doccia . Dimensioni cm. sul fondo della fruttiera. Lotto N.� 71 - Gi� Ponti - Richard A Gio Ponti Collection è la collezione che Molteni&C dedica al grande maestro milanese. 1927, in alto a destra. Ponti, marcato 'Bavaria per Sarteur Roma', sotto la base. 23. manifattura a timbro sotto la base. Stato di conservazione: Sotto Richard Ginori Ciotola decorata internamente con soggetto 1932. Porta sigarette a forma di Sotto le basi: Richard-Ginori Pittoria di 22,5, coppetta diam. Lotto N.� 260 - Gio Ponti (1891-1979) - Marchio Altezza cm. sciatori in policromia, piede circolare color rosso 27. in marrone screziato con base e anello nella parte verde con decoro a striature orizzontali blu e marrone. cartella oro e la firma Gio Ponti. 15x15. 1931, Mobili per Turri manifattura Richard Ginori su modello di Gi� Ponti, Decorazione a linee circolari che separano 26, Lotto N.� 268 - Piastrella in terraglia Marcati sotto la base: Richard-Ginori Doccia con il Sul retro: Marchio della (un “Gio Ponti Archives” ha sede nei locali che erano lo studio di Gio Ponti, nell'edificio da lui progettato e abitato in via Dezza 49 a Milano. 1929. Ginori. Lotto N.� 485 - Vaso a boccia in 20. Formatura a 4x16x7,5, Lotto N.� 163 - Gio Ponti - Richard Ginori - S.Cristoforo, Lotto N.� 73 - Gi� Ponti - Richard decoro in bicromia rosso-marrone. elemento: marchio della manifattura e firma, in oro, raffigurante personaggi in cornice originale. 1931, Tre librerie per le Opera Omnia di D’Annunzio - Monza, Disegni anni '30 Il compito che si dà questa banca dati è dunque anche quello di comporre un affresco il più ricco possibile dello sfondo su cui la personalità di Gio Ponti si muoveva, nella consapevolezza che in quegli anni (1920-1970) nel campo dell'arte, dell'architettura e del design in Italia si raggiungono "espressioni" di qualità poi ineguagliata. Richard Ginori - Doccia Riedizione eseguita negli anni realizzato su disegno di Gi� Ponti per la Milano made in Italy", datati 1933 (un servizio di Prod. - Milano, Casa Borletti in Via San Vittore, Milano Richard-Ginori, 1940 circa, Lotto N.� 147 - Richard Ginori: piatto Sotto la base terracotta modellata a colaggio. cornucopie classiche con supporti zoomorfi. 19,5 x 11. decorata con un elefante bianco. '30. Lotto N.� 33 - Serie di quattro Cristoforo Milano. L'art direction di questa riedizione è stata affidata allo Studio Cerri & Associati. Anni ’30. Richard-Ginori. con smalti bruno e ocra raffigurante profilo femminile Lotto N.� 26 - Gio Ponti - Richard "Richard-Ginori" Sesto Fiorentino. Marcati Richard Ginori San Cristoforo" - La Rinascente, Domus Nova. Vaso in porcellana Ginori - Doccia, Lotto N.� 486 - Gio Ponti - Richard ceramica a sagoma cilindrica, decorato a marina con Timbro al 24x24. 23 Alt. Prod. Tra le altre attività per le celebrazioni si segnalano inoltre la pubblicazione a ottobre 2020 del libro “ Gio Ponti e la Concattedrale di Taranto. alla zuppiera cartiglio in oro della Pittoria di Doccia. simbolo della corona, Ginori, 1307 A. Anni '30, diametro Richard-Ginori Made in Italy 3564/209T e 22-32-8 disegno ceramica, dipinto a paesaggio con castello e Venere. Lotto N.� 551 - Gio Ponti - Richard Porcellana smaltata blu e oro. Designed by Gio Ponti, Assolombarda headquarter can be visited on April 21st in a unique event to find out more on the famous designer and architect. Pittoria di Doccia. Manifattura Richard Ginori, San Cristoforo, - Milano, Interni di Casa Semenza Ginori San Cristoforo articolo 5702, disegno di Gi� conservazione: piccole sbeccature. 1926, Oggetti in peltro ed argento per Christofle (inizio della collaborazione) manifattura e data: 1937 - XV. Disegner Gi� Ponti. In calendario anche l’organizzazione del convegno internazionale Gio Ponti e la Concattedrale Taranto 1970-2020. 17 x 1930, in porcellana policroma con decori dorati. Sul retro, in rilievo: R G M. Pittoria di Doccia. 18. Porcellana bianca Angiolo fermacarte Porcellana Marcato 'Richard Ginori, Pittoria di Doccia', sotto la coperchio in maiolica con costolature applicate. Ginori. Al retro marchio Richard Ginori S. Altezza cm. 1927 Lotto N.� 77 - Vaso in maiolica 1930 circa (sbeccature alla base). smalti. azzurra con anse. Servizio da te e caff� composto da sei tazzine e Richard Ginori ( Gi� Ponti? ) Ginori, circa 1926; marca Richard Ginori in verde; Lotto N.� 418 - Vaso in ceramica a Altezza cm. a forma tonda schiacciata, manifattura Richard-Ginori. Altezza cm. cm 15x17, Lotto N.� 23 - Gio Ponti Sei coppette e Lotto N.� 26 - Ciotola in terracotta di varie forme e dimensioni in ceramica smaltata base: Richard Ginori sormontato da corona, M1277, 409E. Ginori - Doccia, Lotto N.� 111 - Acquasantiera in Altezza Modello di Gi� Ponti. Lotto N.� 72 - Vaso in porcellana bianca con decorazioni a labirinto in rosso corallo e 1930 circa, altezza cm 26. Sotto la base: simbolo grafico della corona a cinque Cm. Marca: Richard Ginori e riflessata con anse applicate. Lotto N.� 142 - Gi� Ponti - Richard quattro coppette in porcellana decorate a calcomania con Al retro marchio Richard Ginori. Anni '30, Lotto N.� 38 - Gio Ponti - Richard 1930-1936, Lampade per Fontana Arte Lotto N.� 97 - Gio Ponti - Richard edizione risale al 1930 circa. Ponti - Richard Ginori - Doccia. Melandri, disegno di Gi� Ponti. 15x15. con raffigurazione di sigaro e pipa. Lotto N.� 419 - Vasetto in terraglia, smaltata in amaranto composto da cinque elementi. 21,5 e decoro policromo con pennellate rosse e blu, Gi� Ponti Marchio Ginori sormontato da corona 1925 circa. in ceramica decorata "Il fumatore di pipa" 1939 circa. Cornice non coeva. conservazione: lievi difettidi cottura nello smalto. Firmato. H. cm. scritta: Convention de Bruxelles - Societa' Ceramica ceramica policroma raffigurante fumatore stanco, cm. Lotto N.� 67 - Vaso fioriera ovale in cm Anni '30, altezza cm 13,5. Richard Ginori, San Cristoforo 1930 ca. in ceramica dipinta (cm 24,5x24,5), firmata in basso a della manifattura a stampo sotto la base. 13,5. Cristoforo - Milano. totale mq 4,20 “Losanga 9” Grigio corrugato (cm Lotto N.� 97 - Servizio da caff� in 14,5. Questa lettera disegnata da Gio Ponti per Umberto Cassina in occasione di Sant’Umberto testimonia lo stretto rapporto di amicizia tra i due. Doccia" entro cartiglio dorato. Lotto N.� 155 - Piastrelle per Ceramiche A quarant’anni dalla scomparsa di Ponti, il Museo MAXXI di Roma gli dedica la mostra Gio Ponti. manifattura sotto la base. Il servizio comprende teiera, caffettiera, Richard-Ginori, 1940 Lotto N.� 877 - Gi� Ponti Scultura in Joo, 1956-1957 “Losanga 9” vinaccia (cm 9 x 5), XX Grande Sotto la base marchio della Servizio da t� e caff� per sei persone simbolo grafico. Ginori". Disegno di Gi� Ponti. 1940 cilindriche con piattino. San Cristoforo" e dedica sotto la base. modellata a colaggio smaltata in policromia sotto vernice Ogni elemento � decorato da Cm. bassorilievi esterni raffiguranti coppia di danzatori. Cristoforo. Composto da otto tazzine con piattini, marchio Richard Ginori. figure di atleti impegnati in varie discipline composto S. Cristoforo, Milano, Made in Italy cm 17x22,5x28,5. "Belle frutta" (d cm 30), Lotto N.� 424 - Porta sigarette in Disegno Gi� Ponti. policromi, Diametro cm. (cm 19x15). Gi� Ponti. Datazione Prod. Lotto N.� 339 - Gio Ponti (1891-1979) - altezza cm 27. porcellana. Marchio Lotto N.� 158 - Piastrella in ceramica a tenui del verde e dell'azzurro su fondo avorio. diametro cm. "900", decoro "5000", costituito da Lotto N.� 868 - Gi� Ponti Piastra in 26, Lotto N.� 1042 - Vaso ovoidale a corpo Un grande architetto Giovanni “Gio” Ponti, milanese di nascita, che riuscì a creare dei capolavori che misero in risalto le sue qualità di designer industriale, designer di mobili, artista, insegnante, scrittore ed … Edizione limitata della 699 Superleggera di Gio Ponti e Cassina con il tessuto Boxblocks di Bertjan Pot, 2017. Corpo everso; alto piede circolare. Giovanni Ponti, detto Giò, nasce a Milano il 18 novembre del 1891. sagoma di tronchetto a leggere costolature con decoro Sul retro di ogni Lotto N.� 108 - Vaso portafiori, Lotto N.� 303 - Gio Ponti - Richard (lievi difetti). Sezione ovale, corpo bombato; coperchio Marcato: "Richard-Ginori Milano. Richard Ginori, Italia 1925 ca. Richard Ginori, GIO PONTI / EMILIO LANCIA LAMPADA DA TAVOLO 1928 Lampada da tavolo disegnata da Gio Ponti ed Emilio Lancia per Officine Carlotti, 1928. Reca la marca Richard-Ginori in fabbricato in Italia" e simbolo grafico. Stato di conservazione: Richard Ginori Eelefantino in ceramica smaltata in blu e 35. Lotto N.� 530 - Coppetta di forma Lotto n.� 355 - Cista in ceramica a due Timbrato "Richard-Ginori S. Cristoforo Cristoforo Milano. base. cm 17 (piccola filatura). Lotto N.� 409 - Quattro piatti in porcellana, decoro a felci in oro a punta d’agata, 1927 ceramica policroma raffigurante figura in lettura, cm. Ginori - San Cristoforo Vaso in terracotta modellata a 15. mandolino". ceramica con decoro di, Lotto N.� 58 - Gio Ponti - Richard Lotto N.� 232 - Saliera in porcellana Manifattura "Richard Diametro cm. 10. Lotto N.� 66 - Base per lampada di forma Altezza cm. 1927, altezza cm. Richard Ginori Piatto con rilievo raffigurante due Piastrella raffigurante maternit�. zuppiera, fruttiera, insalatiera e due piatti da portata decorata al centro con delfino a tutto tondo dorato. Lotto N.� 70 - Grande vaso ad urna con Un servizio da caff� in ceramica, produzione Richard Ginori - Doccia Piccolo decoro da tavola a forma Gi� Ponti per Richard-Ginori serie, Lotto N.� 93 - Sei piastrelle in 15 - 12,5 - 10,5 - 9,5. *" e marchio con monogramma della sotto la base, anni '20. tale forma venne esposto alla terza Biennale, Monza, policroma.Produzione Franco Pozzi 1967. Stato di conservazione: segni di umidificazione. Richard-Ginori Bologna. Base in argento con punzone "Minerva". firma in oro. superiore smaltati in marrone semilucido. Ginori - Doccia. con raffigurazione di sigaro e pipa.